Indicazioni utili per smascherare le bufale

In un momento di estrema emergenza, dolore ed isolamento sociale, sono tante le notizie che ci giungono via social o applicazioni. Che spesso sono sorprendenti, sensazionali e molto spesso creano grandiose aspettative.. ma spessissimo sono bufale. Ricordare prima di tutto di affidarsi a canali ufficiali, ove dietro le affermazioni ci sono studi scientifici.

In alcuni video antibufala realizzati da Massimo Polidoro divulgatore scientifico in YouTube, vi sono alcune indicazioni su come smascherare le bufale prima di inviarle a decine di amici. Uno dei suggerimenti può essere di digitare nei motori di ricerca coronanvirus+ (oggetto del video/messaggio ricevuto) per esempio ibuprofene e vedere le notizie che appaino. Oppure indica sempre Polidoro, si possono consultare alcuni siti davvero ben fatti, che possono aiutare a verificare le notizie e che forniscono spiegazioni scientifiche, e non di certo improvvisate:
www.ilpost.it, www.valigiablu.it, dottoremaeveroche.it o ancora accedere al sito Cicap (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze) e leggere la rivista Query.
Diffidiamo da chi si improvvisa medico o scienziato, la mattina appena sveglio, ma affidiamoci a chi lo fa di mestiere.

 
Questa voce è stata pubblicata in Curiosità, Homepage. Contrassegna il permalink.