Cleopatra figura dal fascino senza tempo

“Cleopatra. La regina che sfidò Roma e conquistò l’eternità” di Alberto Angela è un volume che offre una prospettiva diversa su una delle figure più conosciute di tutti i tempi: Cleopatra.


E l’intrecciarsi della sua vita con quella di due grandi condottieri romani: Giulio Cesare e Marco Antonio. Una vita, quella di Cleopatra, vissuta appieno, ma ove si delinea come l’ultima regina d’Egitto non sia unicamente un “Sex Symbol” (immagine trasmessa dalla cultura patriarcale romana), ma una donna dalla mentalità moderna che ha lasciato un importante segno nella storia: colta, talentuosa, abile, intelligente e scaltra; in un mondo profondamente maschilista, in cui le donne avevano scarsa considerazione, è riuscita a creare alleanze politiche per consolidare il suo regno ed il suo potere e ad espandere i confini dell’Egitto. Cleopatra, a capo di un regno ambito per le sue ricchezze, era un’ereditiera con un potere di attrazione per Roma.

 
Questa voce è stata pubblicata in Curiosità, Homepage. Contrassegna il permalink.