A Sarezzo riapertura centro di raccolta

A Sarezzo è stato riaperto da qualche giorno il centro comunale di raccolta (l’isola ecologica) di via Marsala. Dal 7 aprile era stato chiuso per un’ operazione di restyling, dal costo di 124 mila euro. “I lavori non hanno subito intoppi- ha commentato l’assessore ai lavori pubblici Ruggero Gervasoni- e si sono conclusi nei tempi previsti”. Il progetto è stato curato dall’ufficio tecnico del comune, in particolare da Alessandro Anelotti con l’ausilio esterno per le opere strutturali e di sicurezza di Gianluca Bertolina. Per qualche tempo ai cittadini saretini è stato chiesto di utilizzare il centro di raccolta di Polaveno, ma ora i disagi sono finiti.  Il  progetto, necessario e non rinviabile, ha visto interventi finalizzati al ripristino funzionale del Centro di Raccolta: in particolare è stata revisionato e modificato il sistema di raccolta delle acque e dei reflui; sostituita la pesa esterna con nuova pesa interrata e tolto il saliscendi, con successivo ripristino di tutte le pavimentazioni.  Nelle zone di stoccaggio, ove è previsto lo scorrimento su rulli dei container, è stata posata una pavimentazione in calcestruzzo corazzato fibrorinforzato, dello spessore di 15 cm.  Prima di procedere con le opere previste, saranno rimossi i sistemi di controllo degli accessi (sbarre e lettore di badge) reinstallati nelle nuove posizioni al termine dei lavori.

 
Questa voce è stata pubblicata in Eventi, Homepage. Contrassegna il permalink.