A Gardone Val Trompia nuovo gesto di solidarietà firmato da Cristian Raggi e Valeria Marini

Una scritta “Qui va tutto bene “ impressa sulle mascherine , un messaggio rassicurante che vuole trasmettere la serenità di essere al sicuro , con un sole e un arcobaleno decorati a indicare che la tempesta è passata e lascia spazio ai colori dell’estate.

Cristian Raggi (titolare dell’azienda produttrice di lampadari al Crocevia di Sarezzo) e Valeria Marini non sono nuovi ad operazioni a sfondo benefico in Lombardia ( tra le altre cose la nota showgirl ha donato un respiratore e raccolto fondi durante l’emergenza ) , ma ancor più solido è il connubio con la Valtrompia . In questa occasione il duo , che collabora in vari progetti da oltre cinque anni , ha disegnato e donato in questi giorni un centinaio di mascherine lavabili alla cooperativa “ L’Aquilone” di Gardone Val Trompia presieduto da Beppe Pezzotti. La realtà si occupa di ragazzi diversamente abili, ed ha portato da poco a termine il progetto con il supporto dell’amministrazione, “Con noi, dopo di noi” una struttura che ospita i ragazzi nel momento in cui la famiglia verrà meno. Anche in questo caso Raggi si è occupato dell’illuminazione dello storico edificio che ospita il progetto. “ È un piccolo gesto – ha commentato Cristian Raggi tornando sul tema delle mascherine- spero il primo di una lunga serie , che vuole dare un segnale a quegli operatori e a quelle persone più fragili , che non possono e non devono essere dimenticate dalla collettività”. “Con la cooperativa “L’Aquilone” c’è un ottimo feeling , abbiamo grande stima nella loro sensibilità e quindi partiamo da qui ” .

Molti i progetti , anche in questo periodo , che coinvolgono Raggi e la Marini :  dai lavori per la nuova collezione, alla collaborazione con le gallerie d’arte della Fondazione Mazzoleni che esporranno i punti luce nelle città d’arte. Insomma, tanto entusiasmo per ripartire, senza scordarsi lo spirito di unità bresciano, evidenziato ed emerso ancor più  con l’emergenza.

 
Questa voce è stata pubblicata in Curiosità, Homepage, Personaggi. Contrassegna il permalink.